Il metodo Pilates prende nome dal medesimo fondatore, Joseph H. Pilates.

Chiunque può, indipendentemente dall’età e dalla condizione fisica, decidere di intraprendere l’apprendimento di tale metodo per raggiungere l’armonia e l’equilibrio fisico.

Alla base di tutto ci sono i principi di respirazione, concentrazione, controllo, precisione e fluidità di movimento: facendo lavorare il corpo in maniera completa, senza dividerlo in distretti muscolari, si allungheranno e si rinforzeranno i muscoli attraverso l’arte del controllo.

Elemento imprescindibile del Pilates è che ogni movimento inizia dal controllo della mente e della “powerhouse”, ovvero “centro di forza”, costituita dalla connessione dei muscoli addominali, glutei, interno cosce e zona lombare. Ciò che conta non è la quantità dei movimenti, ma la loro qualità e precisione.